Chiara Micheli

Ascolto rock. Guardo film. Traccio segni. Inseguo visioni. Tengo Londra nel mio garage. Qualche volta dormo. E scrivo. Mi piace la verità, per questo invento storie.

Tag: storytelling

TRUE DETECTIVE stagione 2 Episodio 8 “Stazione finale” – Una recensione

Letto: 7182 volte

Questo è il mondo che ci meritiamo

True Detective 2×08 – "Omega station"

td84

SPOILER ALERT

Avevo previsto polvere e polvere abbiamo avuto. Quest’ultimo episodio spezza il cuore: diretto da John Crowley, il regista di Intermission, sempre con C.Farrell, e di un altro film interessante che è Boy A, aveva diretto anche l’episodio 5.

Ritroviamo Ray e Ani a letto. Dopo l’amore, pochi attimi di tregua nel motel fuori dal mondo, ricordano i loro traumi. Ani ricorda i suoi quattro giorni di oscurità e la sensazione di orgoglio con quel mostro che la chiamava carina. Ray confessa di aver ucciso il ragazzo che era stato indotto a credere avesse violentato la moglie. E mentre si raccontano, le scene sono tagliate da altre scene del dopo, quando il calore del letto è finito, finite le confessioni e la fredda luce del giorno sale aspettando Paul che non arriva. E non arriverà, lo sappiamo. Continua a leggere/Continue reading

Related Posts

  • 95
    Bere mi rammollisce. E io voglio sentire la rabbia True Detective 2×03 – "Maybe Tomorrow" SPOILER ALERT Ho appurato definitivamente che Lynch e la sua mappa mentale ha una influenza pressoché infiltrante su Pizzolato, il che non può che farmi  piacere. Che succede in questo terzo episodio? Al solito parecchio.…
    Tags: in, per, detective, è, true, non, recensione, stagione, si, suo

TRUE DETECTIVE stagione 2 Episodio 7 “Stanze di un motel” – Una recensione

Letto: 5889 volte

Sto solo cercando di essere un uomo perbene

True Detective 2×07 – "Black Maps And Motel Rooms"

td72

 SPOILER ALERT

Che noir sia, l’episodio più truce è arrivato.

Queste mappe nere, riferimento all’arte di  David Maisel

 https://steidl.de/flycms/Books/Black-Maps-1322252941.html

  td71

e alle sue foto che ci invadono gli occhi a ogni episodio, incombenti, e la stanza di un innocuo motel come unico posto riconoscibile in un mondo che si sta sgretolando e sfaldando, rotolano giù calcinacci di uomini come pezzi di case, traballano, diventano polvere.

La complessità di un intreccio narrativo che niente ha a che vedere con le trame iperprofessionali ma usa e getta di un Csi/Law&Order che tutti vorrebbero, ma con quelle di un romanzo con storie e sottotrame, in questo episodio esplode in tutta la sua grandezza, e se c’è qualcosa che non torna, andiamoci tutti a rileggere Chandler, Addio mia amata e Il grande Sonno, un bel po’ di Hammett di Red Harvest – Piombo e sangue o Raccolto Rosso (a seconda delle traduzioni),

td712

e Il Grande Nulla,

td713

perché solo lì ci sono le risposte; e poi ci depurano da troppe stagioni di visioni seriali che banalizzano il gusto e addormentano il cervello.

Affrontiamo allora un episodio densissimo. Continua a leggere/Continue reading

Related Posts

  • 95
    Questo è il mondo che ci meritiamo True Detective 2×08 – "Omega station" SPOILER ALERT Avevo previsto polvere e polvere abbiamo avuto. Quest'ultimo episodio spezza il cuore: diretto da John Crowley, il regista di Intermission, sempre con C.Farrell, e di un altro film interessante che è Boy A, aveva diretto…
    Tags: è, per, si, in, ray, non, i, stagione, ani, true

TRUE DETECTIVE stagione 2 Episodio 6 “Il destino crudele delle orge” – Una recensione

Letto: 8609 volte

Qualcuno muore ogni secondo e non tutti sono così fortunati da farlo in California

True Detective 2×06 – "Church in ruins"

td63
SPOILER ALERT

.
True Detective arriva finalmente dove ha voluto portarci fin dall’inizio: uno degli ormai famosi festini segreti per gente ricca, che molto ha in comune con la scena di Eyes Wide Shut: infatti discretamente brutti entrambi. Ma cominciamo.

Naturalmente Frank e Ray non finiscono per spararsi, anche se hanno le pistole puntate uno verso l’altro sotto il tavolo della cucina, fredda e asettica intorno a loro mentre si guardano. Frank non lo ha tradito, era in buona fede e lo aiuterà a cercare la persona che ha dato l’info sbagliata. Anzi, dice a Ray che gli dispiacerebbe arrivassero alle armi, è per lui qualcosa che si avvicina a un amico. Se gli dobbiamo credere, quanto di fottuto c’è in tutto questo? Certo non inaspettato.

td64

Se Ray mantiene la calma al tavolo della colazione di Frank, poco gli riesce Continua a leggere/Continue reading

Related Posts

  • 98
    Fumare una sigaretta elettronica è come fare un blowjob a un robot True Detective 2×02 – Night Finds You   Spoiler alert Se a parecchi era sembrata di passo lento la prima puntata, adesso stiamo strisciando in piena palude investigativa, cioè siamo dove un caso comincia, i suoni si suonano…
    Tags: è, per, true, detective, si, in, recensione, episodio, stagione, gli

TRUE DETECTIVE stagione 2 Episodio 5 “Altre vite” – Una recensione

Letto: 7199 volte

La lealtà è importante e di regola dolorosa

True Detective 2×05 – "Other lives"

td ban2

SPOILER ALERT

Il quinto episodio – che io continuo a chiamare puntata o capitolo, e se non è un lapsus questo che vuol dire tutto – ha uno squarcio netto verso la fine ma che arriva zitto zitto, non fa il rumore assordante dello shootout del finale nel quarto, però è più conflagrante: ci dice che tutto è fondato su una menzogna, tutto parte da una menzogna che rimette in discussione le fondamenta di ciò che abbiamo visto finora. Non a caso la rivelazione avviene in un episodio che è anche il reboot delle vite che ne fanno parte.

Questo episodio sicuramente piacerà più degli altri perché è più tradizionale, la storia vince sopra i personaggi, e ricalca il modus operandi di milioni di telefilm USA, c’è l’inchiesta, ci si muove, si cercano tracce: è il secondo che Pizzolatto scrive con l’amico Scott Lasser che lo aiuta nella seconda parte di questa stagione, e dei cinque finora visti è quello che ha avuto per me meno lampi di emozione, meno tremore nel suo strisciare nelle anime perse che io preferisco, ma per il resto niente da dire, impeccabile.

Niente da dire anche sul fatto che ogni settimana la canzone iniziale di Leonard Cohen cambi le proprie liriche per adattarle al concetto dell’episodio, componendo a tessere un quadro che sarà completo nel finale. Procede così come procede la storia, appunto.

td54

Si riparte 66 giorni dopo la sparatoria.

Ray ha perso baffi e lavoro ma non le sue orrende camicie e adesso fa il galoppino per Frank; tra poco Continua a leggere/Continue reading

Related Posts

  • 96
    Fumare una sigaretta elettronica è come fare un blowjob a un robot True Detective 2×02 – Night Finds You   Spoiler alert Se a parecchi era sembrata di passo lento la prima puntata, adesso stiamo strisciando in piena palude investigativa, cioè siamo dove un caso comincia, i suoni si suonano…
    Tags: è, per, true, detective, si, in, recensione, episodio, stagione, gli

TRUE DETECTIVE stagione 2 Episodio 4 “Tutti giù per terra” – Una recensione

Letto: 6984 volte

Tutti vengono al mondo con il loro dolore

True Detective 2×04 – "Down will come"

Rock-a-bye baby
On the tree top,
When the wind blows
The cradle will rock,
When the bough breaks
The cradle will fall and
Down will come baby,
Cradle and all.

td9

SPOILER ALERT

Splendido episodio. Siamo a metà serie e il finale di questa quarta puntata è quello che si dice un discreto colpo allo stomaco, ma come non aspettarselo? Un altro tour de force che fa il paio con quello della prima serie, alla metà perfetta dell’arco narrativo. Il regista questa volta è Podeswa, canadese, conosciuto per due bellissimi film come Eclipse e I cinque Sensi e attivo anche in tv per i cable channels,  Hbo, Showtime.
Nella fattispecie è un classico shootout in South L.A., nella realtà è… beh, ci arriviamo.

La filastrocca di cui sopra è una lullaby tradizionale e quale motivo migliore per una puntata dove sono i figli, che non arrivano, che ti vengono portati via, che si annunciano inaspettati, che fanno scelte poco ortodosse, il tema tormentoso dei protagonisti?

Cominciamo col riprendere i nostri quattro personaggi e le indagini, che proseguono battendo la via dei parties e della prostituzione, una indagine pedissequa e di routine, nessun fuoco d’artificio. I Chessani sono la stirpe del sindaco e in qualche modo la famiglia dove tutto annusa, tra progenitori e figli, di corruzione. Intorno figure che appaiono e ricompaiono, come il Dottor Pitlor, e passate connivenze.

td41

Ani è sotto investigazione, molto sessista, per la sua relazione con il subordinato e ha debiti di gioco. Paul, che poi alla fine col compagno del deserto ci trascorre la notte, Continua a leggere/Continue reading

Related Posts

  • 98
    Fumare una sigaretta elettronica è come fare un blowjob a un robot True Detective 2×02 – Night Finds You   Spoiler alert Se a parecchi era sembrata di passo lento la prima puntata, adesso stiamo strisciando in piena palude investigativa, cioè siamo dove un caso comincia, i suoni si suonano…
    Tags: è, per, true, detective, si, in, recensione, stagione, non, i

TRUE DETECTIVE stagione 2 Episodio 3 “Acqua per la rabbia” – Una  recensione

Letto: 7595 volte

Bere mi rammollisce. E io voglio sentire la rabbia

True Detective 2×03 – "Maybe Tomorrow"

td33

SPOILER ALERT

Ho appurato definitivamente che Lynch e la sua mappa mentale ha una influenza pressoché infiltrante su Pizzolato, il che non può che farmi  piacere.

Che succede in questo terzo episodio? Al solito parecchio.
Naturalmente Velcoro non è morto ma le pallottole di plastica che gli hanno sparato lo rendono per tutto il tempo un pezzo d’uomo piegato a proteggere le sue costole incrinate.
Non è morto… beh, qui qualche dubbio strisciante ammetto mi prende, visto che alla domanda fatta a Frank dalla barista su che cosa è successo a Ray, lui risponde: “Lo hanno assassinato”, e la prima immagine che vediamo è il sogno del Paradiso in stile americana, un bar vuoto e un finto Conway Twitty che canta The Rose,


scena tra l’altro magnifica, e ha proprio Ray seduto al tavolo, in conversazione surreale con suo padre, tra l’altro vivissimo, e un buco nel petto. C’è, nella sua dolente tristezza, un che di randagio e predestinato, richiamato più volte nella puntata, e non dico altro. Domani forse.

 L’inchiesta va avanti, Continua a leggere/Continue reading

Related Posts

  • 98
    Fumare una sigaretta elettronica è come fare un blowjob a un robot True Detective 2×02 – Night Finds You   Spoiler alert Se a parecchi era sembrata di passo lento la prima puntata, adesso stiamo strisciando in piena palude investigativa, cioè siamo dove un caso comincia, i suoni si suonano…
    Tags: è, per, true, detective, si, in, recensione, episodio, stagione, gli

TRUE DETECTIVE stagione 2 Episodio 2 “Blowjob per un robot.” – Una recensione

Letto: 6862 volte

Fumare una sigaretta elettronica è come fare un blowjob a un robot

True Detective 2×02 – Night Finds You

td9

 

Spoiler alert

Se a parecchi era sembrata di passo lento la prima puntata, adesso stiamo strisciando in piena palude investigativa, cioè siamo dove un caso comincia, i suoni si suonano ma niente si accorda, tutto è ostico e si va a tentativi, avvicinandosi a ciò che ancora è sconosciuto con la grazia acuminata di un riccio.

È bello vedere come la scrittura di una storia, di questa, fatta da chi scrive romanzi, proceda come in un romanzo. Dal tratteggio i caratteri assomigliano a quelli scritti a cavallo tra ’800 e ’900 e nonostante ciò che si può comunemente pensare – due mezzi differenti, differenti linguaggi – funziona benissimo sullo schermo se si mollano gli stereotipi della serie televisiva ormai canonizzata e ci si lascia andare, senza pregiudizi. Continua a leggere/Continue reading

Related Posts

  • 98
    Tutti vengono al mondo con il loro dolore True Detective 2×04 – "Down will come" Rock-a-bye baby On the tree top, When the wind blows The cradle will rock, When the bough breaks The cradle will fall and Down will come baby, Cradle and all. SPOILER ALERT Splendido episodio. Siamo…
    Tags: è, i, si, per, in, non, stagione, recensione, detective, true

TRUE DETECTIVE stagione 2 Episodio 1 – “Gli astronauti hanno perso la luna” – Una recensione

Letto: 6962 volte

TRUE DETECTIVE

Gli astronauti hanno perso la luna

td8

Spoiler alert

Che uggia talvolta sono (siamo noi) gli spettatori. Sento e leggo lamentarsi perché il nuovo True Detective non è uguale al vecchio True Detective. Ma tu guarda che sorpresa, fatevi uan fotocopia e state in pace.

Come è dunque questa prima puntata di True Detective stagione 2? Bellissima, ma non avevo dubbi, troppo in gioco e non si scherza con questo gioco.

   td2

“È leeeeenta…!”
Ah, ma allora insistete? Beh, welcome to True Detective, che pensavate di vedere, Game of Thrones? È HBO, e nei primi dieci minuti non ci sono neanche le tette al vento di qualcuna né lo stupro di un’altra. Non che prima o poi non arrivino, potrebbero, ma per ora niente, quindi altra roba, ci dice.

td15

Che cos’è questa prima puntata? Continua a leggere/Continue reading

Related Posts

  • 97
    Tutti vengono al mondo con il loro dolore True Detective 2×04 – "Down will come" Rock-a-bye baby On the tree top, When the wind blows The cradle will rock, When the bough breaks The cradle will fall and Down will come baby, Cradle and all. SPOILER ALERT Splendido episodio. Siamo…
    Tags: è, i, si, per, in, non, stagione, recensione, detective, true

© 2018 Chiara Micheli

Theme by Anders NorenUp ↑